Pasqua in Sicilia

Pasqua in Sicilia: gli eventi più importanti

La Pasqua in Sicilia è tra le festività religiose più importanti per i fedeli, tra processioni, rappresentazioni ed eventi unici. E se a Palermo saranno ben 24 le processioni religiose che sfileranno nei vari quartieri della città per il Venerdì Santo, in tutto il resto dell’isola ci sono tantissimi eventi imperdibili.

Si comincia da Trapani, dove è famosissima la Processione dei Misteri (nella foto) del Venerdì Santo: i fedeli portano in spalla delle statue di legno dette i “misteri” che rappresentano le varie scene della passione di Cristo.

Simile la Processione dei Misteri, che però si svolge il Giovedì Santo, di Caltanissetta, con sedici statue raffiguranti le varie stazioni della Via Crucis che sfilano per le vie della città.

Enna le Congregazioni, antiche corporazioni delle arti e dei mestieri, saranno in processione il Venerdì Santo, con circa 2000 confratelli incappucciati che sfilano portando su grandi vassoi i simboli del martirio.

La via Crucis vivente sfilerà in diversi paesi siciliani, da Erice a Modica, fino a Milazzo e Taormina. A Militello ci sarà la processione notturna che si svolge il Giovedì Santo al monte Calvario, seguita anche qui da una via Crucis vivente per il Venerdì Santo. A Mineo ci saranno le sfilate dei nudi.

Tipica e unica è anche la Diavolata, sacra rappresentazione di origine medioevale che si svolge ad Adrano.

In alcuni paesi, inoltre, gli eventi si susseguono per tutta la Settimana Santa, dalla Domenica delle Palme alla Pasqua, come, tra gli altri, a Gangi, Alimena, Chiaramonte Gulfi e Piana degli Albanesi.

Sono solo alcuni dei tantissimi eventi che si svolgeranno in occasione della Pasqua in Sicilia. Ogni città e ogni paese ha un proprio corteo. Per i fedeli e anche chi volesse vivere uno di questo momenti in giro per la Sicilia, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Pasqua in Sicilia