trova il tuo agriturismo in Sicilia

Molini Riggi: quando antiche tradizioni e nuove idee si intrecciano per il successo di un’azienda

Molini Riggi

Un’azienda con radici antiche ma proiettata con forza nel futuro e con una grande apertura verso il territorio: Molini Riggi continua il suo percorso di crescita con nuove idee che dal 2019 arricchiranno il brand.

Nata nel 1955 grazie a Calogero Riggi, che ha fondato il primo mulino, divenuto subito punto di riferimento della comunità locale, l’azienda è poi passata nelle mani del figlio Cataldo, che ha appreso da lui l’antica arte della macinazione a pietra, ammodernando successivamente gli stabilimenti con un impianto di stoccaggio da 500 tonnellate e un avanzato laboratorio di analisi.

Oggi l’azienda è guidata dai figli di Cataldo, Marco (Responsabile Vendite IT ed Export) e Alessandro (Responsabile Produzione). La Molini Riggi ha fatto conoscere i prodotti siciliani sia nel mercato nazionale che in quello estero, con Francia, Inghilterra, Germania, Spagna e Stati Uniti.

“Il nostro target sono i professionisti – spiega Marco Riggi – dai piazzaioli ai panettieri, fino alle pasticceria, vera novità di quest’anno, visto che stiamo realizzando miscele con grani siciliani per grandi lievitati”. Il prodotto arriva anche alle botteghe biologiche e può essere anche acquistato online, oltre che presso lo showroom a Caltanissetta, dove si possono trovare pasta, birra e biscotti. La Molini Riggi, tra l’altro, possiede una tecnologia di insacco all’avanguardia per confezionare ad atmosfera modificata il prodotto, che così si può preservare fino a due anni senza l’aggiunta di conservanti.

Il segreto dell’azienda è la molitura a pietra naturale, che non surriscalda il chicco e preserva intatte tutte le proprietà organolettiche della farina. La molitura a pietra naturale produce una farina a granulometria irregolare, con un sapore ricco e una superiorità sotto il profilo nutrizionale. Ecco l’esigenza di una procedura di insacco che fosse all’avanguardia per preservare le proprietà dei prodotti.

“Presso la nostra azienda – continua Marco Riggi – è anche possibile portare il proprio grano per macinarlo nei nostri mulini a pietra. In questo modo possiamo favorire le aziende che non hanno un proprio mulino, come alcuni agriturismi della zona. Noi abbiamo tre mulini a pietra, in pietre francesi la ferté che per durezza e qualità fanno venire le farine in maniera ben diversa dalle normali pietre in granito. E poi da noi c’è l’esperienza, la passione, lo studio nella miscele dei grani. In fondo è il lavoro del mugnaio che ti conferisce quell’unicum in un prodotto”.

Per il 2019 la Molini Riggi ha in serbo numerose sorprese. “Partiremo con l’apertura di un nuovo punto vendita in centro a Caltanissetta: si chiamerà Grani in Pasta. Abbiamo acquistato un pastificio di pasta fresca e lo stiamo portando in centro per aprire un locale dove si potranno acquistare i nostri prodotti o anche mangiarli con condimenti che varieranno in base al periodo dell’anno. Il nostro chef preparerà i piatti che si potranno consumare a casa oppure nei trenta posti a sedere che abbiamo previsto per il locale”.

“Questo progetto, insieme all’acquisto di un’azienda agricola che abbiamo effettuato, ci permette di avere l’azienda agricola, i mulini, il pastificio e il ristorante: un modo per andare direttamente dal produttore al consumatore, anche con degustazioni dei nostri prodotti”.

Si pensa anche al futuro più lontano con un progetto che prevede il trasferimento delle professionalità alle nuove leve. “Stiamo progettando la creazione di una scuola per formare i ragazzi in questo ambito professionale. Può essere una buona opportunità – conclude Marco Riggi – sia per chi vuole lavorare in Sicilia che per chi vuole lavorare all’estero, vista la richiesta di personale italiano nelle cucine di tutto il mondo”.

Per conoscere tutti i prodotti della Molini Riggi, visitate il loro sito internet http://www.moliniriggi.it/.